www.dgdcentrosalute.com

Poliambulatori - Medici specialisti - Terapie Fisiche - Terapie Riabilitative

                                                      AREA INFORMAZIONI

Qui puoi trovare facilmente informazioni su:


VISITE

  Come si svolge la visita dal Professionista che ho scelto? In cosa consiste?


SETTORE MEDICO

  Cosa significa il ramo medico/specialistico di cui ho bisogno? 

  Cosa tratta esattamente?


PROFESSIONISTI

  Chi è il Professionista che mi visiterà o che tratterà il mio problema?

 

NEUROPSICHIATRA INFANTILE

Dott.ssa Patrizia SPELTA


Chi è il Neuropsichiatra Infantile?

Il Neuropsichiatra Infantile è un medico specializzato che si occupa di prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione delle patologie neurologiche, neuropsicologiche e psichiatriche che possono manifestarsi durante l’infanzia e l’adolescenza.

Rientrano pertanto nella sua sfera di interesse vari aspetti della vita di un soggetto in età evolutiva: linguistico, intellettivo, cognitivo, psicomotorio e relazionale.


Come si svolge la visita con il Neuropsichiatra Infantile?

La prima visita con il medico specialista in Neuropsichiatria Infantile  avviene in presenza dei soli genitori.

Lo specialista: 

  • accoglie la famiglia e le richieste della coppia genitoriale; 
  • illustra le procedure relative all’iter di valutazione diagnostica;
  • raccoglie i dati anagrafici e la storia del bambino, rispetto alle tappe dello sviluppo motorio, linguistico, cognitivo, relazionale e rispetto al percorso scolastico;
  • raccoglie le patologie pregresse e gli eventuali accertamenti eseguiti in precedenza;
  • valuta le modalità di interazione, di gioco spontaneo e la risposta del bambino alle attività proposte;
  • esegue l’esame neurologico (a seconda dell’età e della collaborazione del bambino) e somministra valutazioni testali standardizzate.

Al termine della consultazione NPI ne viene condiviso con i genitori l’esito ed il successivo percorso di eventuale approfondimento diagnostico.

Nelle visite di controllo si valuta l’evoluzione complessiva e si verifica l’esito degli eventuali interventi proposti.

Regola fondamentale sulla quale si basa l'approccio del Neuropsichiatra Infantile è il lavoro di Equipe con più figure professionali esperte in età evolutiva (psicologo, logopedista, terapista della neuro psicomotricità dell'età evolutiva, terapista occupazionale, assistente sociale, assistente domiciliare) che accolgono e seguono il bambino, la famiglia e la scuola nelle varie fasi del suo sviluppo condividendo integralmente gli obiettivi.

Inoltre è previsto che lo specialista in Neuropsichiatria Infantile partecipi ai gruppi di lavoro (insegnante di sostegno, assistente educativo culturale, insegnanti curricolari) costituiti per l'integrazione scolastica dei bambini con difficoltà accademiche che si riuniscono periodicamente per la definizione e la verifica dei piani educativi.


LOGOPEDISTA

Dott.ssa Gisella FLORIS


Chi è lo specialista in Logopedia che collabora con il Centro Salute?

Gisella Floris, è Logopedista dell’Età Evolutiva,  dell’Età Adulta e Geriatrica.

Nel 1994 consegue presso l’Istituto di  Ortofonologia di Roma il Diploma Universitario di Logopedia e nel 2002 consegue presso l’Università 2 di Roma  “Tor Vergata” la Laurea in Logopedia.


E’ stata: 

- Docente in Comunicazione Aumentativa Alternativa (C.A.A.) presso il Centro Don Gnocchi di Salice (Pavia) nel 2011 e nel 2012 e presso l’Istituto   Comprensivo di Inverigo (Como) nel 2011.

- Docente  presso la seconda Università di Roma Tor Vergata per il corso di laurea “Terapisti della neuropsicomotricità dell’Età Evolutiva”, nell’anno   accademico 2003\2004, per il corso integrato di scienze riabilitative sviluppo3. “Lo sviluppo cognitivo (secondo Piaget) in età evolutiva”.


Di cosa si occupa la Logopedista?

Si occupa della prevenzione, della valutazione e del trattamento riabilitativo delle patologie del Linguaggio e della Comunicazione.

Grazie ai numerosi  Tirocini, Volontariato e Corsi seguiti nel corso degli anni sia in Italia che all’estero (Parigi e New York), si è specializzata  nelle aree del Linguaggio, dell’Apprendimento e della Comunicazione.


Si occupa di C.A.A. (Comunicazione Aumentativa Alternativa), dei  Disturbi a carico della voce (disfonie, balbuzie, laringectomie, cordectomie), dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento (Dislessia, Disgrafia e Disortografia, Discalculia), di Afasia (anche attraverso l’approccio al metodo della professoressa A. Basso), di Deglutizioni Atipiche, di sindromi genetiche (in particolare Sindrome di Down) e dei Disturbi Generalizzati dello Sviluppo.


La sua preparazione lavorativa la porta a  non limitarsi alla valutazione di un solo aspetto problematico del bambino, ma a considerarlo nella sua “globalità” in quanto reputa che soprattutto nei primi anni di vita, si abbia la necessità di una valutazione che non separi rigidamente la parte psicomotoria, psicologica, linguistica, cognitiva sempre e comunque nel rispetto dei propri limiti professionali.

Il risultato dei vari Test, inquadrerà meglio il disturbo, ma è attraverso la sperimentazione, l’imparare senza ansie o costrizioni, l’empatia e il gioco, che si creerà uno scambio creativo e interattivo tra il Logopedista e il Paziente.

Vivere la quotidianità nel migliore dei modi permetterà con le giuste indicazioni, di imparare, conoscere, associare, ampliare le proprie conoscenze verbali e non verbali, anche attraverso una stretta collaborazione “lavorativa” e di scambio con la famiglia, la scuola, se possibile dei caregivers e di tutte le figure riabilitative e non che ruotano intorno all’utente.

Lo scopo di tali collaborazioni, è quello di poter fornire il punto di partenza per una progettazione e per l’immediata attuazione di interventi specifici e mirati, in modo condiviso da tutti.

  

PSICOLOGA PSICOTERAPEUTA

Dott.ssa Cristina MARTEGANI



Cosa è la psicologia?  

La psicologia è una scienza che si occupa dello studio dei processi dinamici della mente, del comportamento e delle relazioni umane allo scopo di descrivere le leggi di funzionamento di un individuo e di promuovere il miglioramento della qualità della vita.

Ogni persona viene considerata come sintesi estremamente complessa di aspetti biologici, psichici e sociali; questi aspetti sono in continuo cambiamento e definiscono le varie fasi del ciclo di vita.

 

Di cosa si occupa lo psicologo presso il Centro salute?

Lo psicologo psicoterapeuta si occupa delle seguenti fragilità:

 

  • Bambini: difficoltà scolastiche; problematiche emotive e relazionali; elaborazione di eventi critici.

 

  • Adolescenti: crisi adolescenziale; attacchi al corpo (quali problematiche alimentari, tagli, dipendenza da gioco e sostanze); criticità affettive-emotive; elaborazione di eventi critici; criticità relazionali con pari ed adulti.

 

  • Adulti: stati di ansia e attacchi di panico; stati depressivi; problematiche lavorative; dipendenza affettiva; elaborazione di eventi critici; problematiche comportamentali.

 

  • Coppie: crisi e conflittualità di coppia; problematiche relative al rapporto genitori-figli.

 

Infine effettua valutazione prima certificazione diagnostica dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) all’interno dell’equipe autorizzata dall’ex Asl di Varese ed operante presso il Centro Salute.

 

Come si struttura l’intervento dello psicologo?

Lo psicologo effettua una consulenza psicologica finalizzata alla valutazione della domanda, del bisogno e del disagio del cliente; gli strumenti principali di intervento sono il colloquio clinico e i test psicodiagnostici.

Lo psicologo porta avanti una riflessione attenta tenendo conto di tutte le informazioni raccolte e del contesto di vita del soggetto per poi giungere ad esprimersi sulla natura del problema per il quale è stato consultato.

La consultazione può terminare con una proposta di intervento per potenziare il benessere psicologico.

Il lavoro dello psicologo prevede la stretta collaborazione con le diverse figure professioni presenti presso il Centro.

 

Chi è lo Specialista in psicologia e psicoterapia che collabora con Centro Salute?

La dott.ssa Cristina Martegani si è laureata in psicologia presso l’Università Cattolica di Milano e si è specializzata in psicoterapia presso AREA G, scuola di psicoterapia a orientamento psicoanalitico per adolescenti e adulti di Milano.

 

Iscritta all’Albo degli psicologi della Lombardia n. 03/7105 e all’elenco degli psicoterapeuti della Lombardia.

 

Socia e Practitioner dell’Associazione italiana per l’EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing). L’EMDR è un metodo psicoterapico strutturato che facilita il trattamento di diverse psicopatologie e problemi legati sia ad eventi traumatici, che a esperienze più comuni ma emotivamente stressanti.

 

Soggetto autorizzato ad effettuare attività di prima certificazione diagnostica dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) valida ai fini scolastici secondo quanto previsto dalla L.170/2010 (accreditamento regionale).

 

Attualmente Coordinatore Clinico del Consultorio familiare di Saronno, struttura privata-convenzionata con il Sistema Sanitario Nazionale. Inoltre consulente psicologa per il Servizio di Psicologia Scolastica dell’ASCI, Azienda Sociale Comuni Insieme di Lomazzo (VA) e consulente clinica presso centri polispecialistici privati della provincia di Como e di Varese.


OSTEOPATA


Cosa è l'osteopatia?

L’ osteopatia è una medicina manipolativa che aiuta a risolvere problemi algici legati alla colonna vertebrale, nonchè algie di natura posturale, viscerale e pelvica.  E’ adatta a tutte le età.


Chi sono gli Specialisti in osteopatia che collaborano con Centro Salute?


1) Diego Paul GALTIERI 

Laureato in osteopatia alla Prysgol University del Galles nel 2010, ha trattato pazienti con molteplici problematiche e donne in gravidanza.

Ha inoltre conseguito attestati post laurea per le seguenti specialità:

- approccio osteopatico in ambito ostetrico ginecologico per donne in gravidanza e post parto

- tecniche applicate sulla meccanica viscerale

- tecniche di leva corta

Collabora inoltre con altri centri polispecialistici: Saronno, Cogliate e Milano.  Esegue trattamenti a domicilio dei pazienti previo appuntamento telefonico.

---------------------------------

2) Marzia SILVAGNI

Dott.ssa In Scienze motorie ed insegnate di Pilates, D.O. in osteopatia all'Istituto Superiore di Osteopatia.

FISIATRA

Dott.ssa Deborah Esther RUIU


Cosa è la fisiatria?

Il primo compito del medico Fisiatra e’ quello di prendere in carico il paziente globalmente andando ad indagare diversi ambiti.

Si rivolge principalmente a pazienti con difficoltà motorie, cognitive, sfinteriche, “disabilità” causate da varie patologie, sia del sistema nervoso che del sistema muscolo-scheletrico.


Chi è lo specialista in fisiatria che collabora con il Centro Salute?

La Dott.ssa Deborah Estehr Ruiu, specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione. Ha seguito corsi di perfezionamento in omotossicologia e agopuntura. Insegna Agopuntura presso l'Università Scaligera di Verona e tiene lezioni di medicina tradizionale cinese presso la scuola di Tuina a Dalmine. Collabora con lo studio sanitario per il trattamento dell'Anziano con la Medicina Tradizionale Cinese. Dal Gennaio 2017 dirige una unità operativa di riabilitazione generale e geriatrica  per il recupero motorio di pazienti con danno ortopedico o neurologico, gruppo Anni Azzurri.  


Come si svolge la visita fisiatrica presso il Centro?

Si esegue prima un colloquio con il paziente per stendere un anamnesi fisiologica , patologia e famigliare. Dopo una valutazione si inizia la visita medica che deve valutare quanto segue:


- Postura di fronte , di lato e posteriormente

- Appoggio dei piedi ( problema ascendente )

- Occlusione dentale e masticazione ( problemi discendenti)   

- Valutazione del rachide , tratto cervicale , dorsale e lombare

- Valutazione respiratoria , diaframmatica

- Valutazione delle articolazioni in genere

- Esame neurologico

- Analisi del dolore e della sua origine

- Eventuali test Kinesiologici


Dopo di che avviene la stesura del piano riabilitativo personalizzato.


BIOLOGO NUTRIZIONISTA

Dott. Francesco MULE'


Come si svolge la visita?

La prima visita ha una durata di 90 minuti e si divide in tre parti:

Composizione Corporea= Bioimpedenziometria, Misurazione Circonferenze, Misurazione Diametri Ossei, Plicometria.

Anamnesi fisio-patologica e nutrizionale.

Composizione bozza piano nutrizionale personalizzato.

Il piano nutrizionale definitivo viene consegnato entro 5 giorni lavorativi

Normalmente si hanno dei benefici immediati in termini di riduzione delle circonferenze, riduzione del senso di gonfiore, riduzione dell’infiammazione cronica, aumento del benessere psico-fisico.

Il calo ponderale medio sarà di circa mezzo kg a settimana (2 kg al mese). Dato chiaramente soggettivo e variabile.


Le visite di controllo hanno cadenza mensile per i primi due mesi, una durata di 45 minuti e si dividono in due parti:

- Rivalutazione della composizione corporea con controllo delle misure fisiche e ponderali

- Rivalutazione del piano nutrizionale personalizzato con adeguamento della dieta alla nuova situazione antropometrica.

Il compito del Medico durante queste visite è anche quello di insegnare al paziente a gestire il cibo, gli sgarri, l’attività fisica e lavorativa. Il suo scopo è che il paziente diventi autonomo nelle scelte nutrizionali e quindi in grado di auto-gestirsi in ogni situazione.

A questo punto si potranno effettuare due controlli a mesi alterni per verificare i progressi e per accertarsi che il paziente abbia raggiunto un buon grado di autonomia.

Dopodichè un controllo ogni sei mesi sarà sufficiente ad assicurare la stabilità della situazione.


-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


La plicometria (foto 1) è un metodo di misurazione del grasso corporeo. Si attua mediante uno strumento, chiamato plicometro, che permette di rilevare lo spessore delle pliche cutanee.


La bioimpedenziometria (foto 2) è una metodica utilizzata per la determinazione della composizione corporea (massa grassa, massa magra, acqua totale).  L'impedenziometria misura l'impedenza del corpo ("bioimpedenza" o "bioresistenza") al passaggio di una corrente elettrica a bassa potenza e alta frequenza (50 kHz).


Le circonferenze corporee (foto 3) esprimono le dimensioni trasversali dei vari segmenti del corpo umano. Si tratta di dati antropometrici molto utilizzati nella pratica clinica, tanto che il loro valore, correttamente interpretato secondo gli standard di riferimento, permette di valutare in modo pratico, economico e con una discreta attendibilità, numerosi fattori, tra i quali ricordiamo:

- la crescita di un individuo (circonferenza cranica o del braccio)

- la distribuzione del tessuto adiposo sottocutaneo (congiuntamente alle pliche) ed il rischio cardiovascolare (circonferenza addominale, rapporto vita/fianchi o vita/coscia, circonferenza del collo)

- lo stato di nutrizione (circonferenza del braccio o della coscia)

costituzione longilinea, normolinea o brevilinea (circonferenza del polso o del torace)


Analisi composizione corporea: Identificare il rischio di salute del paziente associato a livelli eccessivamente alti o bassi di FM

Identificare il rischio di salute del paziente associato a eccessivo accumulo di grasso intra-addominale

Monitorare i cambiamenti di composizione corporea che sono associati a certe malattie

Cambiamenti nelle proporzioni durante l'accrescimento e l'invecchiamento

Valutare l'effetto dell'alimentazione e dell'esercizio fisico

Stimare il peso corporeo desiderabile di un soggetto.


Analisi cellulite/ritenzione idrica: Indentificare il grado di disidratatazioneo, normoidratazione o iperidratazione di un tessuto tramite semplici manovre fisiche che vanno dal pizzicore, alla valutazione della temperatura corporea locale alla valutazione di fossette, pelle a materasso e pelle a buccia d’arancio.



Anamnesi nutrizionale: La valutazione dello stato nutrizionale dovrebbe cominciare con la registrazione cronologica del peso corporeo e delle sue variazioni. Indagini relative al peso corporeo in momenti particolari della vita di un individuo, come l'esame di maturità, l'università o il matrimonio possono rendere piu' facile la valutazione. Alterazioni significative del peso corporeo devono essere indagate attentamente. Ci si deve chiedere innanzitutto se le variazioni del peso corporeo siano conseguenti a cambiamenti dell'attività fisica, dell'apporto dietetico o ad alterazioni delle condizioni di salute.


Composizione diete personalizzate: A seconda delle esigenze del paziente viene elaborato un piano alimentare bilanciato ed equilibrato sia dal punto di vista dei macronutrienti che dei micronutrienti che tiene conto delle abitudini alimentari personali, ma anche delle eventuali condizioni fisiopatologiche dichiarate dal paziente e già precedentemente accertate e diagnosticate dal medico curante.


Il test genetico è un esame del DNA, eseguito analizzando un semplice campione di saliva, che ricerca la presenza di alcune varianti nei tuoi geni responsabili del tuo stato di salute. Il test genetico non è funzionale a una diagnosi né a una prognosi della malattia. L’obiettivo è quello di individuare dei fattori di predisposizione.

1) Plicometria

2) Bioimpedenziometria

3) Circonferenza

TEST GENETICO ANTIAGING CHECK DNA

Test mirato per conoscere predisposizioni genetiche che influenzano i processi di invecchiamento.


TEST GENETICO DNA E SPORT

Test che valuta predisposizione agli infortuni, stato nutrizionale collagene e legamenti e stato infiammatorio generale 


TEST GENETICO DNA PSICHE

Test che valuta la predisposizione a sindromi depressive e contestuale risposta farmacologica 


TEST GENETICO GERIATRICO

Test che valuta la predisposizione di malattia cardiovascolari, invecchiamento, declino cognitivo e stato recettoriale vitamina D


TEST GENETICO METABOLIC CHECK DNA

test per conoscere la predisposizione genetica che favorisce le alterazioni del metabolismo e l'aumento di peso 


TEST GENETICO PREDISPOSIZIONE CELIACHIA/ALTERAZIONE LATTASI


ANALISI TEST DISBIOSI INTESTINALE (urina)

ANALISI TEST HELICOBACTER PYLORI (respiro)

PROFILO ORMONALE SPORT (saliva)

PROFILO ORMONALE SONNO (saliva)

PROFILO ORMONALE STRESS (saliva)

PROFILO ORMONALE DIMAGRIMENTO (saliva)

TEST RAPIDO CELIACHIA (sangue)

TEST RAPIDO TSH (sangue)

GINECOLOGA

Dott.ssa Cornelia SPARIOS


Ginecologa e androloga, esperta in patologia della riproduzione umana, con esperienza pluridecennale nei piu' grandi ospedali milanesi. 

Si occupa di:
- infertilita' di coppia
- patologie andrologiche: varicocele, prostatite, deficit erettile, malformazioni peniene, disturbi dell' ejaculazione, uretriti, orchiepididimiti, ipertrofia prostatica benigna, patologie tumorali, IPP (Induratio Penis Plastica), ecc
-patologie ginecologiche: ovaio micropolicistico, patologie infiammatorie (vaginiti, cistiti, annessiti), incontinenza urinaria, premenopausa e menopausa...

Inoltre, ultime tecniche di RINGIOVANIMENTO GENITALE (BIORIVITALIZZAZIONE GENITALE) sia maschile che femminile, per esempio
la NEOVASCOLARIZZAZIONE PENIENA CON ONDE D'URTO di estrema utilita' nel deficit erettile di origine vascolare (per esempio nei pazienti diabetici) e l'ELETTROPORAZIONE per il ringiovanimento vaginale per le donne i premenopausa e menopausa.

Esegue:
Visite andrologiche (adulti e pediatriche)
Visite ginecologice (adulti e pediatriche)
Ecografia epididimo- testicolare (scrotale)
Ecocolordoppler scrotale (Colordoppler dei vasi spermatici)
Ecografia prostato-vescicolare trans rettale
Ecografia prostato-vescicolare sovra pubica
Valutazione del residuo post minzionale nell'IPB
Ecocolordoppler penieno dinamico
Ecografie ginecologiche sovrapubiche e trans vaginali
Monitorragio ecografico dell'ovulazione
PAP test
THIN PREP
HPV - la ricerca nell'uomo e nella donna
Ecografie ostetriche del primo trimestre
Visite e certificati per interruzione volontaria di gravidanza
Massaggio prostatico diagnostico e terapeutico
Tamponi uretrali con la ricerca di Chlamydia e Micoplasmi
Tamponi vaginali con la ricerca di Chlamydia e Micoplasmi
Terapia condilomi genitali maschili e femminili (con DTC / diatermocoagulazione)
Test di intolleranze alimentari
Lipidogramma
Spermiogramma con test di frammentazione nucleare

ENDOCRINOLOGA E DIABETOLOGA

Dott.ssa Grazie DE PAOLA


Esecuzione di ecografia del collo, prelievi ematici, infusione ev e sc di sostanze ormonali per esecuzione di test dinamici, diagnosi, terapia e follow up di patologie ipofisarie, surrenaliche, tumori neuroendocrini, tireopatie e neoplasie tiroide, malattie rare endocrine (sindrome di Klinefelter e sindrome di Turner), amenorree, irsutismo, iperandogenismo, ipogonadismo, obesità, diabete mellito e sindrome metabolica 

INTERNISTA

Dott. Luca ROMA


DIAGNOSI E TERAPIA MEDICA DI PATOLOGIE INTERNISTICHE CRONICHE, specie nel paziente con multiple comorbidità


Cadio-resp

Ipertensione Arteriosa, Broncopneumopatie croniche (ASMA, BPCO), Cardiopatia Ischemica Cronica, Scompenso cardiaco

Nefro

Insufficienza renale cronica, Squilibri idroelettrolitici

Endocrino

Distiroidismi, Diabete mellito,

Emato

Anemie/eritrocitosi-Piastrinosi/Piastrinopenie-Leucocitosi/leucopenie, Trombosi venose e embolia polmonare acuta e cronica, sindromi trombofiliche/emorragiche, terapia anticoagulante con TAO o NAO

Gastro

Malattia da reflusso, diverticolosi, ulcera peptica, Ittero e colestasi, Splenomegalie, pancreatite cronica, Epatopatie croniche, diarrea acuta e cronica, addominalgie, vomito

Reumato

Artropatie acute e croniche, lombosciatalgie, artrosi, osteoporosi, mialgie/miositi

Altre:

Prurito, disordini allergici, trattamento del dolore cronico, infezioni respiratorie-urinarie-gastroenteriche-cutanee.

PATOLOGIE SPECIFICHE DELL’ANZIANO:

Tremori, vertigini, decadimenti cognitivi, disturbi del sonno, parkinsonismi, sindrome ansioso/depressiva, malnutrizione proteico-calorica, disturbi della deglutizione (disfagie), nutrizione artificiale enterale (PEG, SNG), sindromi da allettamento, lesioni da decubito,  profilassi antitrombotica